Il 20/21 Settembre si è tenuta a Roma l’Interbranca 2014, un evento nazionale per Capi, a cui la nostra Associazione locale  ha partecipato con un buon numero di adulti. Divisi per aree di fasce d’età, abbiamo discusso di vari temi che riguardano i ragazzi, il metodo educativo e le varie attività Nazionali e internazionali .

Questo incontro, inoltre, ha permesso di confrontare i vari metodi di lavoro di ogni capo ( L’Italia è lunga e stretta!) creando scambi costruttivi di opinioni,idee e attività.  Ma questa Interbranca non è stata solo una esclusiva per capi, infatti si è svolto un corso formativo per il Coordinatore Adulti al quale ha partecipato il nostro incaricato locale. Il corso vedrà la sua fase finale in primavera.

Durante l’evento ci sono stati anche dei momenti condivisi da tutti gli iscritti nei quali sono stati affrontati vari temi con invitati d’eccezione. Nella plenaria del sabato il tema è stato “ Scoutismo CNGEI e società: partecipare al cambiamento – lo scoutismo CNGEI educa i giovani alla partecipazione, per la costruzione di un mondo migliore” con la partecipazione di ospiti d’eccezione tra cui un dirigente di Libera, Ylenia Scapin, campionessa di Judo, Vittorio Munari,allenatore italiano di rugby e un rappresentante AGESCI.

Il tema della plenaria di domenica invece è stato Feeding the planet, Energy for life” (Nutrire il Pianeta, Energia per la vita) in cui si è parlato innanzitutto della Expo 2015 e di nutrizione, soprattutto nei ragazzi, con una nutrizionista e con un rappresentante AGESCI che ci ha parlato del progetto “Cambuse Critiche”, progetto che basa la spesa per il campo sul concetto di “consumo critico”.

Possiamo definirla come una esperienza davvero interessante, formativa e divertente allo stesso tempo e assolutamente da ripetere nei prossimi anni!